Indagini in ambito privato

Le indagini private sono richieste da un privato cittadino o da un’azienda per la tutela e la difesa di propri diritti ed interessi giuridicamente rilevanti. Possono riguardare:

  • Infedeltà coniugali. Tra le principali e più frequenti richieste di investigazioni in ambito privato vanno ricomprese le indagini volte ad individuare l’esistenza o meno di rapporti extraconiugali. Risulta essere infatti il tradimento la principale motivazione portata nelle cause di separazione e divorzio con addebito al coniuge che lo ha provocato.
  • Indagini patrimoniali. Nelle cause di divorzio assumono grande rilevanza le indagini volte ad individuare la disponibilità economica e la potenziale capacità di produrre un reddito, attraverso attività lavorative, imprenditoriali o altro per definire l’entità dell’assegno di mantenimento che il coniuge a cui è stato addebitato il divorzio deve versare all’altro .
  • Controllo minori. Il controllo e sorveglianza a tutela del minore richiesto da uno o da entrambi i genitori non solo in caso di affidamento del minore ad un genitore sul quale l’altro avanza dei dubbi, ma anche quando bambini o ragazzi assumono atteggiamenti che sembrano evidenziare delle problematiche.
  • Affidabilità del personale di servizio presso una casa o una famiglia. Rientrano in questa categoria le attività volte al controllo del comportamento tenuto dalla colf che si occupa dei lavori domestici, dei badanti che accudiscono i familiari più anziani, fino alle baby sitter a cui si affidano i bambini per periodi più o meno lunghi.

Al termine delle attività si provvede alla stesura del rapporto investigativo dettagliato e corredato di prove testimoniali e documentali acquisite nel rispetto delle leggi vigenti che sarà consegnato al cliente.